In esclusiva: Marge Simpson e Bart Simpson licenziati

Riceviamo presso la nostra redazione un comunicato stampa, dell’attrice Liù Bosisio, che oltre ad essere una mia cara amica è anche una bravissima attrice e doppiatrice.

Dopo ben 25 anni di lavoro come doppiatrici delle voci di Marge Simpson (Liù Bosisio) e Bart Simpson (Ilaria Stagni), sono state licenziate in tronco dalle reti Mediaset e Fox.

Il motivo a quanto pare è stato il loro rifiuto al taglio del 70% del loro cachet.

Le due doppiatrici hanno appreso che da qualche giorno sono iniziati i provini per trovare le due nuove voci che prenderanno il loro posto, ma la cosa fa ancora più male alle due doppiatrici, perchè i famigerati provini per sostituirle li sta facendo un loro caro amico, Tonino Accolla (voce di Omer Simpson).

Pubblichiamo qui di seguito il comunicato che ci hanno inviato Liù Bosisio e Ilaria Stagni.

Non mi sono mai ritenuta un’artista, ma una brava artigiana, questo sì. E, in questo caso (Simpson), hanno fatto di me un operaio altamente specializzato. E come tale mi si deve rispetto. La misura della retribuzione equivale alla quantità di rispetto che mi si porta. Tutto qui. Potrei dare tutto il compenso in beneficenza, non è in questo caso il denaro che conta…. (bada che non sono ricca), ma la dignità di lavoratore e di persona. E a 76 anni… e dopo aver dato tanto… me lo si deve...”.

Hanno proposto un taglio di circa il 70% (erroneamente avevo detto 75, ma poi ho rifatto i conti). Ilaria Stagni ed io non abbiamo accettato, sopratutto dopo la proposta da parte del cast che avrebbe accettato, data la situazione generale, un taglio del 30/40% e che è stata rifiutata. Voglio aggiungere che da parte mia avevo proposto questo: se, data la crisi, avessi visto che tali tagli (70%) avevano colpito anche i compensi dei dirigenti responsabili del programma, avrei senz’altro accettato tale diminuzione. Inutile dirti che tutti si sono guardati bene dal mostrarmi i loro compensi. Ed è anche comprensibile, direi. La mia voleva essere solo una provocazione. Sapevo bene che sarebbe finita così.”

Grazie a tutti coloro che sostengono me e Ilaria Stagni.

Grazie ragazzi del web!”.

Questo è il duro sfogo delle due doppiatrici, che per anni ci hanno deliziato e fatto sorridere dando la voce a due personaggi dei Simpson molto amati.

Di sicuro chi ha fatto in modo che le due attrici-doppiatrici venissero licenziate, riceverà un brutto calo di accaniti fan del fortunato cartone, che per protesta non seguiranno più la fortunata serie, perchè senza le voci di Liù e Ilaria non sarà più lo stesso.

Calogero Vignera