Approvate telecamere negli asili e nelle strutture residenziali

installazione-telecamereApprovata  dalla Camera con 279 sì, 22 contrari e 69 astenuti la Legge sulla videosorveglianza negli asili e nelle strutture residenziali che ospitano anziani e disabili. I filmati documentati potranno essere visionati ed analizzati soltanto dalla polizia o da un pubblico ministero, in seguito all’accertamento di una segnalazione o una denuncia accreditate.

La presenza delle telecamere dovrà essere opportunamente segnalata mediante appositi cartelli, previa autorizzazione dei sindacati, nel rispetto della tutela della privacy.

Nel provvedimento di legge, costituito da 5 articoli, redatto da Gabriella Giammanco e Antonio Boccuzzi, si delega inoltre il governo ad “adottare un decreto legislativo in materia di valutazione attitudinale nell’accesso alla professioni educative e di cura, nonché di formazione iniziale e permanente del personale delle strutture”.

Dopo l’avvenuta approvazione alla Camera, segue ora la valutazione del Senato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *